Il rapporto stechiometrico nei motori a benzina

La combustione è, come abbiamo visto, una reazione chimica. Perché questa reazione chimica avvenga ci deve essere una corretta proporzione tra i reagenti, che nel nostro caso possiamo considerare benzina e aria. Non sto a considerare in questa sede le formule matematiche per trovare la giusta proporzione ma vengo immediatamente al risultato. La giusta proporzione … Continua a leggere Il rapporto stechiometrico nei motori a benzina

La candela

Nei motori ad accensione comandata è l’elemento che permette la combustione del carburante, inserendo in camera di combustione la scintilla che incendia la miscela. La corrente elettrica giunge al polo centrale, ionizza l’aria verso il più vicino punto di massa e chiude il circuito “saltando” verso di esso. Nel salto, lambendo le molecole di benzina, … Continua a leggere La candela

Fasatura di distribuzione nei motori a 4 tempi

    Il riempimento del cilindro nei motori a 4 tempi, benzina o diesel, è controllato dalle valvole. Porte meccaniche ad apertura e chiusura controllata, che hanno il compito di intrappolare nel cilindro quanta più aria o miscela possibile per una efficace combustione. La differenza tra le valvole di scarico e quelle di aspirazione di … Continua a leggere Fasatura di distribuzione nei motori a 4 tempi

Quando tutto brucia

La combustione è frutto di una reazione chimica. L’espansione dei gas, dovuti al rapido innalzamento della temperatura, genera un’energia meccanica. All’interno della camera di combustione aumenta in modo quasi istantaneo la pressione su tutte le pareti ed essendo il pistone l’unica parte mobile del sistema, questi spingono sul cielo del medesimo. Saranno poi i manovellismi … Continua a leggere Quando tutto brucia

La camera di combustione

Sia che il motore sia a 2 o 4 tempi, diesel o benzina, ha la necessità di ricavare uno spazio dove comprimere l’aria, con il duplice scopo di riscaldarla (per compressione) e di concentrarla nel più piccolo spazio possibile in modo da avere una spinta di espansione più efficace possibile. Il volume della camera è … Continua a leggere La camera di combustione

Condotti di aspirazione

L’aspirazione in un motore è tutto ciò che sta a monte della valvola di aspirazione più la parte di camera di combustione attorno ad essa. Dall’aria libera alla cassa filtro, il filtro, il condotto di carburazione (carburatore-iniettore), condotto in testata valvola e venturi sotto la valvola. Tutte queste parti hanno influenza nella resa del motore. … Continua a leggere Condotti di aspirazione

Trasmissioni for dummies

Il numero di giri del motore non corrisponde al numero di giri della ruota. Tra l'albero motore e la ruota ci sono, in tutte le occasioni, una serie di meccanismi che tendono a ridurre il numero di giri della ruota rispetto ai giri del motore. Per reazione contraria si ottiene un aumento della forza motrice … Continua a leggere Trasmissioni for dummies

Più cavalli, più cavalli…

Chi giocherella con i motori lo sa; la prima cosa che si chiede al proprio mezzo, appena si è presa confidenza con la conducibilità, è più potenza, più cavalli. Che sia auto, moto, trattore agricolo, motozappa. Non importa: più cavalli, più cavalli e più cavalli. A parte che non è detto che veramente servano più … Continua a leggere Più cavalli, più cavalli…

Le 3 architetture dei motori a combustione interna

L'unica unità di misura accettata da chi bazzica sui motori è la potenza, che si tratti di cavalli, cavalli vapore o i maldigeriti kilowatt. E' il primo dato che cerchiamo sulle schede tecniche ed è anche quello, forse l'unico, che meglio ricordiamo. Quello strano solido metallico, ormai unificato in alluminio, nasconde dentro di sé una … Continua a leggere Le 3 architetture dei motori a combustione interna